Ufficio Relazioni con il Pubblico

Provincia di Verona


Patrimonio provinciale - informazioni

Cosa fare per...
 

Cos'è:

la Provincia possiede un numero limitato di alloggi da destinare ad abitazione.
L’orientamento generale della Provincia di Verona è quello di vendere gli immobili non funzionali alla propria attività o di mantenerne la piena disponibilità in vista di un loro possibile utilizzo per scopi istituzionali.
Le alienazioni avvengono di norma mediante asta pubblica. Non rientra tra le funzioni della Provincia prevedere l’assegnazione di alloggi a canoni agevolati.
La legge 7 aprile 2014 n. 56, recante “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e sulle funzioni di comuni” (c.d. “Legge Delrio”), ha effettuato il riordino delle Province come enti di area vasta di secondo livello. In particolare, la legge 23 dicembre 2014, n. 190, recante “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015)”, all'articolo 1, comma 423, ha fra l'altro disposto l'adozione, da parte delle Province, di propri piani di riassetto organizzativo, economico, finanziario e patrimoniale.
Conseguentemente, con deliberazione del Consiglio provinciale n. 21 del 22 aprile 2015, ad oggetto “Approvazione del piano di riassetto organizzativo, economico, finanziario e patrimoniale della Provincia di Verona. Prima fase”, di approvazione dell'omonimo atto di pianificazione generale e straordinaria, di portata pluriennale, la Provincia di Verona, oltre a definire le proprie modalità organizzative e di relazione con gli altri enti del territorio nell'ambito del nuovo quadro normativo. In particolare, al paragrafo n. 1.3. del predetteo piano, avente ad oggetto l'“Analisi del patrimonio”, è stato altresì individuato (“Tabella n. 2.”) il patrimonio immobiliare dell'Ente costituito da quei beni non strettamente funzionali allo svolgimento delle nuove funzioni fondamentali dell'Ente, così come definite dalla citata legge 7 aprile 2014 n. 56 (c.d. “Legge Delrio”), immobili che potranno essere valutati anche in un'ottica di progressiva razionalizzazione o dismissione.

 

A chi si rivolge:

A chiunque sia interessato al patrimonio provinciale.
 

Cosa fare:

Locazione:
Non vi sono moduli per richiedere l’assegnazione in locazione degli appartamenti in quanto vengono stabilite di volta in volta forme di pubblicità e di richiesta.
Acquisto:
L’intenzione di procedere all’alienazione del patrimonio disponibile dell’Ente viene pubblicizzata dalla Provincia attraverso pubblicazione dell’avviso d’asta su giornali locali e sul sito internet. L’estratto dell’avviso d’asta viene altresì pubblicato sulla Gazzetta ufficiale.
Gli interessati all’acquisto devono seguire le istruzioni contenute di volta in volta negli avvisi d’asta.
 

Normativa:

Ufficio competente:

unità operativa gestione patrimonio - via delle Franceschine, 10 – 37122 Verona
telefono 045 9288594 / 593  / 592 / 356  fax 045 9288358
lunedì e giovedì 9.00-13.30 15.30-17.00
martedì mercoledì venerdì 9.00-13.30
contatti:
Stefano Olivieri:  stefano.olivieri@provincia.vr.it
Andrea Aldegheri: andrea.aldegheri@provincia.vr.it
Massimo Amadori:  massimo.amadori@provincia.vr.it
Orietta Marola: orietta.marola@provincia.vr.it


 
 
 
Data di aggiornamento: 21/12/2016
Ultimo aggiornamento: 21/12/2016