Ufficio Relazioni con il Pubblico

Provincia di Verona


Accompagnatore turistico - abilitazione

Come fare per…
L’ accompagnatore turistico è chi, per professione, accoglie ed accompagna persone singole o gruppi in viaggi sul territorio nazionale o estero, curando l’attuazione del pacchetto turistico predisposto dagli organizzatori, prestando completa assistenza ai turisti con la conoscenza della lingua degli accompagnati, fornendo elementi significativi e notizie di interesse turistico sulle zone di transito.
Per esercitare la professione di accompagnore turistico serve l'iscrizione all'elenco provinciale degli accompagnatori turistici.
 

Chi:


Può diventare accompagnatore turistico chi supera l'esame di abilitazione indetto dalla Provincia, di norma ogni due anni.
Può accedere all'esame chiunque sia maggiorenne e sia in possesso di: cittadinanza europea o regolare permesso di soggiorno, diploma di maturità (che consenta l’accesso all’Università) e  abbia la conoscenza di almeno una lingua straniera
 

Come:

Per esercitare la professione, il soggetto abilitato, residente o con domicilio professionale in un un Comune ubicato nel territorio della provincia di Verona, viene iscritto all'elenco provinciale degli accompagnatori turistici; ciò avviene a seguito di
  • accertamento dei requisiti auto dichiarati nella domanda di partecipazione all'esame;
  • pagamento della tassa di concessione governativa (una tantum, attualmente di euro 116,00);
  • consegna di una fototessera per il tesserino di riconoscimento.
Ai candidati risultati idonei che non risiedono e non eleggono il proprio domicilio in un Comune ubicato nel territorio della provincia di Verona viene rilasciato un diploma di avvenuto superamento dell’esame a seguito di: consegna di una marca da bollo amministrativa e accertato possesso dei requisiti autodichiarati nella domanda di ammissione. (E' compito degli interessati accertarsi preventivamente che l'abilitazione ottenuta in Provincia di Verona sia riconosciuta ai fini dell'esercizio della professione di accompagnatore turistico in base alla normativa regionale competente per territorio).
 
L'esame di abilitazione prevede:
  • una prova scritta nelle materie: geografia del turismo italiana ed estera, regolamenti per le comunicazioni e trasporti, organizzazione turistica e legislazione turistica
  • due prove orali di cui la prima nelle materie della prima prova scritta, la seconda nella/e lingua/e straniera/e.Nella prima prova orale viene inoltre accertata la conocenza degli elementi fondamentali della medicina di primo soccorso.

Normativa:

  • legge regionale 4 novembre 2002 numero 33, artt. 82 – 90 e allegato T
     

Approfondimenti:


La Provincia rilascia all'iscritto il tesserino di riconoscimento quale accompagnatore turistico, che il professionista è tenuto a portare in evidenza durante l'esercizio della professione. L'iscritto che esercita l'attività deve comunicare, entro il 15 ottobre di ogni anno, le tariffe che intende applicare a partire dal 1° gennaio dell'anno successivo. L'elenco aggiornato degli accompagnatori turistici autorizzati e le tariffe applicate sono pubblicati sul sito internet della Provincia. Le sanzioni per coloro che esercitano l'attività in violazione delle disposizioni regionali sono previste agli artt. 88-89 della legge regionale n. 33 del 2002.
 

Per ulteriori informazioni:

Provincia di Verona - servizi turistico ricreativi
ufficio professioni turistiche
via delle Franceschine n.10, (2° piano) – 37122 Verona
tel 045 9288362  - fax 045 9288359
orario al pubblico: mercoledì 9.00-13.00; altri giorni su appuntamento
 

Responsabile del procedimento:


 
data di aggiornamento 04/03/2014
 
Ultimo aggiornamento: 23/05/2014