Ufficio Relazioni con il Pubblico

Provincia di Verona


Agenzia pratiche auto - idoneitÓ attivitÓ consulenza

Cosa fare per...
 

Cos'è:

la Provincia di Verona ha competenza per il rilascio dell’idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di consulenza alla circolazione dei mezzi di trasporto, riferita ai titolari di agenzie pratiche auto. Gli esami sono banditi annualmente.
 

A chi si rivolge:

coloro che intendono esercitare l'attività di consulente nelle agenzie di pratiche auto.
 

Cosa fare:

per partecipare all’esame è necessario attendere la pubblicazione annuale del bando da parte del settore trasporti traffico e mobilità della Provincia.
Il bando e il fac-simile della domanda di ammissione all’esame vengono pubblicati all’albo pretorio e sul portale della Provincia di Verona (www.provincia.vr.it) nella sezione "notizie".
Per l’ammissione all’esame sono richiesti:
  • il possesso di requisiti di idoneità morale (articolo 4 del regolamento provinciale per l’abilitazione all’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto)
  • diploma di istruzione superiore di secondo grado o equiparato o, in assenza, per coloro che appartengono alle categorie previste dall’articolo 5 del regolamento provinciale, partecipazione al corso di formazione professionale di cui all’articolo 10 comma 3 della legge 8 agosto 1991, numero 264 e successive modifiche
L’esame consiste nello svolgimento di una prova scritta articolata in 50 quesiti a risposta multipla predeterminata e in una domanda di approfondimento a risposta aperta su uno degli argomenti oggetto dell’esame:
  • circolazione stradale
  • trasporto di merci
  • navigazione e legislazione complementare
  • pubblico registro automobilistico
  • regime tributario di settore
Il bando riporta in dettaglio gli argomenti d’esame per ciascuna materia.
 

Modalità di invio:

su istanza di parte.
 

Normativa:

 

Bollo e costi:

due marche da bollo da 16 euro e tassa di euro 51,65.

 

Ufficio competente per l'istruttoria:

(a questo ufficio è possibile rivolgersi per informazioni prima dell'avvio del procedimento o sul procedimento in corso)

settore trasporti traffico e mobilità - via delle Franceschine, 10 –  37122 Verona
telefono 045 9288353 fax 045 9288335
martedì mercoledì e venerdì dalle ore 9.00- 12.30
referenti: Paola Scolari paola.scolari@provincia.vr.it
trasporti.provincia.vr@pecveneto.it (riceve solo da casella di posta certificata)
provincia.verona@cert.ip-veneto.net  (riceve anche da casella di posta non certificata).

 

Responsabile del procedimento:

Paola Scolari.
 

Termine finale:

180 giorni.
 

Tipo di provvedimento:

determinazione.
 

Organo competente all'emnazione del provvedimento:

dirigente.
 

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale:

  • contro il provvedimento si può presentare ricorso al tribunale amministrativo regionale (entro 60 giorni dalla notifica o pubblicazione dell’atto) o al Capo dello Stato (ricorso straordinario, entro 120 giorni dalla notificazione o piena conoscenza del provvedimento). I due tipi di ricorso sono tra loro alternativi
  • in caso di ritardo nell’emanazione del provvedimento, si può rivolgersi al dirigente Paolo Dominioni che, in qualità di titolare del potere sostitutivo, può adottare misure e provvedimenti per la conclusione dello stesso.
 
Data di aggiornamento:  13/10/2016
Ultimo aggiornamento: 07/11/2016